In evidenza

una storia quasi perfetta

Una storia quasi perfetta, un romanzo sulla seduzione – In libreria dal 28 gennaio 2016.
Quante volte può ricominciare la propria vita?
C’è una donna che l’ha già fatto una volta, ha conosciuto il malamore nel cerchio stretto del seduttore, ma è un’artista e sa la bellezza delle cose e la ritrova nei disegni opera delle sue mani. Un uomo la accompagna. Lei è un regalo e lui vuol farla volare, dice. Che il mondo sappia la sua arte. Può essere il ritratto di un amore perfetto oppure la storia infinitamente ripetuta del perverso e della sua vittima.
Il mondo intorno è immobile. E’ la provincia pessima della chiacchiera, che spiuma la verità e la sparge dai poggioli dei palazzi. Tutti a vedere. Tutti preparati a dire che si sapeva che sarebbe finita così. Ma l’inganno ha tante maschere e anche gli angeli a volte sanno tirar di fioretto e anche scherzare.

10 Commenti

la seduzione delle parole

Mariapia Veladiano ambienta a Vicenza una vicenda d’amore “tra un lui grande manipolatore e Bianca, insegnante d’arte, già ferita dalla vita” di Fabio Giaretta Il seduttore non ha nome. Non lo merita. Proprietario di un’azienda di design che si affaccia sulla Piazza dei Signori a Vicenza, un giorno si imbatte in Bianca ed è colpito

Nessun Commento

la letale perfezione della seduzione

  Un Don Giovanni e un’artista sullo sfondo di una Vicenza modaiola e malevola di Sergio Frigo Beffardo scherzo del destino, per Mariapia Veladiano, che accompagna oggi in libreria il suo ultimo romanzo, “Una storia quasi perfetta” (edito da Guanda e non più da Einaudi, € 17), e contemporaneamente accompagna la mamma novantenne nel suo

Nessun Commento

canto di Natale

È la vigilia di Natale, c’è la nebbia, è buio, fa freddo nel negozio, fa freddo nella strada ma il vero freddo è «il freddo che aveva dentro». «Gli gelava il viso, gli affilava il naso appuntito, gli raggrinziva le gote, ne induriva l’andatura, gli arrossava gli occhi, gli illividiva le labbra, si rivelava nella

3 Commenti